“Fortanella” 2010 Antica Corte Pallavicina, Az. Agricola Massimo e Luciano Spigaroli, S.S. Polesine Parmense

La “Fortanella” Antica Corte Pallavicina è un vino rosso frizzante, come recita l’etichetta, schietto, gioioso, di compagnia. Nasce dalla passione della famiglia Spigaroli per la sua terra nella Bassa Parmense, tra le città di Parma, Piacenza e Cremona. Qui, i fratelli Massimo e Luciano Spigaroli gestiscono un’Azienda Agricola in cui coltivano, in maniera naturale, svariate qualità di frutta e verdura, allevano animali tra cui i maiali da cui producono salumi eccellenti, come il noto ed eccezionale Culatello di Zibello DOP, ma non solo, possiedono vigneti di uva Fortana, Fortanella (o Fortanina) e Lambrusco Maestri. Da queste uve, tipiche della zona, l’Azienda dei fratelli Spigaroli produce cinque vini: il “Tamburen”, lo “Strologo”, il “Rosso del Motto”, la “Fortana” e la “Fortanella”. Quest’ultimo, in particolare, ottenuto da uva Fortanella 100%, ha un bel colore rosso rubino acceso e aromi di frutti rossi, ribes, con note marcate di acidità. Al gusto è abboccato, fresco e sapido con una lieve effervescenza a solleticare il palato. La gradazione alcolica è modesta, solo 9,5% vol. Per queste sue caratteristiche accompagna piacevolmente i salumi tipici della zona, formaggi mediamente stagionati, primi e secondi piatti semplici, non elaborati.

La “Fortanella” Antica Corte Pallavicina mi ha portato con la mente nei luoghi in cui è prodotta, a respirare l’aria della campagna parmense, a vederne i paesaggi e a sentire il profumo dei meravigliosi salumi prodotti in quella terra. L’etichetta del vino, con il suo disegno, mi ha accompagnato in questo viaggio ideale.

Lascia un commento

commenti