Sembrava che nessuno potesse arrestarli, che ormai era fatta e che i rossoneri avrebbe segnato la rimonta del secolo. Eppure ecco che la grande B, il Barcellona, li ferma ed ora i diavoli devono rivedere tutto o meglio devono sforzarsi ancora di più.

Non bastano i pareggi, ora bisogna vincere e vincere bene: niente più gialli o rossi, solo goal in rete fin dal primo tempo.

Devono essere un vino da serie A, un Barolo riserva Pennato Sobrero: per creare questo succo d’uva così perfetto e prelibato, che si gusta solo nelle occasioni speciali,  ci deve essere un’attenzione al dettaglio ai massimi livelli.

I Sobrero curano non solo l’aspetto formale, ma si occupano del vigneto, dell’uva, del singolo chicco, per poi spostarsi sul succo, sui tempi di riposo e di fermentazione. Infine analizzano l’imbottigliamento e il prodotto finale: un vino dal colore rubino brillante e dal sapore complesso.

Così deve essere la squadra di Allegri, attenta ad ogni dettaglio, ad ogni minima mossa, deve studiare l’avversario e non lasciarsi sfuggire nemmeno un’occasione per fare goal.

Sarà possibile? Solo aspettando si saprà se il diavolo sarà all’altezza delle aspettative o alla fine capitolerà nei propri errori, come un banale vino comune.

Nell’attesa un assaggio di quel vino così speciale non è da scartare.

 

Lascia un commento

commenti